facebook
Contattaci Riduci
Vuoi ulteriori informazioni?
Ti contattiamo noi!
  • Hidden
    Visualizza Informativa Privacy
    Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali per attività di marketing da parte di Sigla Srl mediante sistemi automatizzati di posta elettronica, SMS e con chiamata di operatore telefonico. NB: In caso di mancato conferimento del consenso per i trattamenti sopra riportati, non sarà possibile contattarla e quindi prendere in carico la Sua richiesta.

Guida alla Cessione del Quinto: a chi è rivolto questo prestito?


27 gennaio 2022 | Jessica

La cessione del quinto è una tipologia di prestito in costante crescita, la cui particolarità risiede nel vantaggio di avere una rata fissa e commisurata alla propria situazione finanziaria. Ha un tasso fisso per l’intera durata del finanziamento ed è possibile richiederla se si ha un contratto a tempo indeterminato o si è pensionati. Gli esperti Sigla Credit hanno elaborato una guida alla cessione del quinto con tutte le informazioni necessarie per ottenerla: chi può richiederla? Quali sono i requisiti? Possono farne richiesta anche i dipendenti pubblici, statali o privati con un contratto a termine?

Guida alla cessione del quinto: come funziona e chi può richiederla

 

La cessione del quinto è una delle modalità di finanziamento tra le più sicure, vantaggiose e affidabili quando si è alla ricerca di un prestito. È una tipologia di prestito non finalizzato, che quindi non richiede la presentazione di una causale per la richiesta di credito. Con la cessione del quinto è possibile richiedere fino a 75mila euro da restituire in un tempo massimo di 120 mesi, con una rata e un tasso fisso per tutta la durata del contratto.
Possono farne richiesta tutti i dipendenti pubblici, privati e statali con un contratto a tempo indeterminato, e i pensionati. Grazie alle convenzioni stipulate da Sigla Credit, la cessione del quinto si presenta come la modalità ideale di prestito per dipendenti pubblici: in questi anni, i nostri agenti hanno stretto collaborazioni con i principali enti istituzionali al fine di rendere il processo ancora più efficiente, trasparente e rapido. Se sei un dipendente pubblico o statale con un contratto a tempo indeterminato puoi fare richiesta di cessione del quinto e ottenere liquidità in tempi brevi. Non è necessario presentare garanti o altre garanzie oltre la propria busta paga, requisito imprescindibile per poter concordare un contratto quanto più adatto alle proprie esigenze economiche.

Per dipendenti pubblici si intendono tutti i lavoratori degli enti locali, come Regioni, Province, Comuni, Asl, Ospedali, ecc…, o lavoratori delle aziende municipalizzate, tra cui le società di forniture di gas, acqua, trasporto urbano e gestione dei rifiuti.
La cessione del quinto è inoltre la soluzione ideale per chi cerca un prestito per dipendenti statali. Anche in questo caso, le modalità rimangono invariate: rientrano in questa categoria tutti coloro che lavorano per un Ministero, per esempio le Forze dell’Ordine, Esercito, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di finanza, Marina, Aeronautica, Guardia Forestale, oppure, i Docenti, gli Insegnanti, il Personale ATA, convenzionati con il sistema NoiPA.

Se sei un dipendente pubblico o statale, la richiesta di cessione del quinto presenta vantaggi molteplici:

  • un tasso fisso conveniente grazie alle convenzioni con NoiPA, INPS, ex INPDAP
  • una rata costante per tutta la durata del rimborso
  • una rata massima del rimborso non superiore al 20% del proprio stipendio
  • un prelievo mensile della rata direttamente dalla busta paga, senza il bisogno di commissionare bonifici o bollettini postali ogni mese

Il finanziamento con cessione del quinto per i pubblici dipendenti è quindi la soluzione ideale per chi ha bisogno di liquidità in breve tempo e vuole stipulare un contratto vantaggioso, senza vincolare un garante.

 

La cessione del quinto per i dipendenti privati

 

La cessione del quinto proposta da Sigla Credit è una modalità sicura e conveniente anche per coloro che cercano un prestito per dipendenti privati.

Chi lavora per un’azienda privata può fare richiesta di cessione del quinto fino a un massimo di 75mila euro da restituire in massimo 120 mesi, ma anche in questo caso la rata rimane fissa e costante con un tasso definito in fase contrattuale. L’erogazione del credito viene effettuata direttamente sul conto corrente, la rata viene detratta direttamente dalla busta paga del contraente e non è necessario fornire alcuna motivazione al proprio datore di lavoro. È possibile ottenerlo anche se si hanno in corso un mutuo o altri finanziamenti (previa valutazione del merito creditizio).

Per azienda privata si intendono tutte le società per azioni (spa), società a responsabilità limitata (srl) con un minimo di 10 dipendenti e le cooperative, con un minimo di 50 dipendenti (per le Scarl minimo 25). Nella valutazione della richiesta Sigla Credit effettuerà un controllo creditizio anche sull’azienda in cui lavora il richiedente, in modo da stabilirne la stabilità economica.

 

La cessione del quinto per i dipendenti con contratto a tempo determinato

 

Possono fare richiesta di cessione del quinto anche i dipendenti assunti presso un ente pubblico, statale o privato con un contratto a tempo determinato.

L’unico requisito per ottenere questa modalità di finanziamento è che il contratto stipulato con la cessione del quinto non sia superiore alla durata del contratto lavorativo, in modo da evitare l’eventuale insorgere di insolvenze.